via G. Sinopoli, 38 - 37058 Sanguinetto (VR)
tel. 0442 81031/81079 Fax 0442 369448


Istituto Comprensivo "G. Nascimbeni"

Archivi

2018
Ripetete! dice il maestro.

E gioca l’uccello-lira che passa nel cielo…
il bambino lo vede, il bambino l’ascolta
il bambino lo chiama…
Salvami gioca con me uccello!
Allora l’uccello discende
e gioca con il bambino

…E il bambino ha nascosto l’uccello nel suo banco
e tutti i bambini ascoltano la sua canzone
e tutti i bambini ascoltano la musica.

E gioca l’uccello-lira
e il bambino canta
e il professore grida:

Quando finirete di fare i pagliacci!
Ma tutti gli altri bambini ascoltano la musica
e i muri della classe tranquillamente crollano.
E i vetri diventano sabbia
l’inchiostro ritorna acqua
i banchi ritornano alberi
il gesso ridiventa scoglio
la penna ridiventa uccello.

Ricordi di Scuola di J.PREVERT

C’è una magia che si ripete tutti gli anni nella vita dei ragazzi: il primo giorno di scuola.

E’ un giorno speciale, in cui il ricordo del sole dell’estate si mescola ai freddi azzurri, alle nuvole alte, all’aria brumosa, al chiassoso urlo della campanella, al chiacchiericcio del genitori in lontananza, alle lacrime dei bambini più piccoli.  Addio spensierato mondo del sogno…ora ricominciano i compiti e le interrogazioni, i libri, gli zaini pieni, le merende, il compagno di banco, la maestra, il professore…

E’ il tempo del dovere e dell’impegno, il tempo della responsabilità e del sacrificio, dei pomeriggi sui libri e delle soddisfazioni, dell’ansia e di qualche pianto. Ma il cancello della scuola apre un’altra grande porta: la porta del futuro. I sacrifici di oggi daranno frutti domani, perché nulla si ottiene senza sforzo, caparbietà, coraggio. Non è possibile imparare senza aver mai sbagliato.  Cari ragazzi, non vi auguro di essere i migliori, non ha senso per me questa parola, vi auguro di essere tutto ciò che potete essere… non risparmiatevi, date il meglio, abbiate sempre uno sguardo limpido rivolto ad ampi orizzonti, amate sempre tutto ciò che è umano.

Buon anno scolastico a voi, agli insegnanti, al personale della scuola.

La Dirigente Scolastica
prof.ssa Cristina Ferrazza

Titolazione dell’I.C.

Questionario